Accademia Futuro Blog

Il Blog di Accademia Futuro

Netflix cambia pelle: sarà marketing?

Netflix cambia pelle: sarà marketing?

Dopo aver concesso ai propri abbonati la possibilità di scaricare i film in catalogo per l’offline, Netflix cambia regole! 

Netflix 

L’azienda nata come distributore di Cd e che in breve tempo è riuscita a divenire leader nel noleggio dei Film, recentemente è anche diventata produttrice di film. Netflix però sta cambiando pelle. Dopo aver consesso ai propri abbonati la possibilità di vedere anche offline i titoli del proprio catalogo sembra aver fatto un passo indietro. Alcuni utenti hanno ricevuto un avviso relativo al numero di download disponibili per ogni titolo. Ogni contenuto potrà ora essere scaricato solamente un determinato numero di volte, mossa con la quale Netflix si protegge dalla pirateria. Il numero di scaricamenti possibili sembra essere circa quattro/cinque che comprendono anche la memorizzazione nella cache per poterlo visualizzare. 

Perché questo cambiamento di Netflix?

 

La limitazione che oggi subiamo da Netflix se da un lato dipende sicuramente dalla volontà dei proprietari dei contenuti, dall’altra è stata mossa direttamente gestita dall’azienda. La trasparenza nei movimenti di registrazione pare sia sta apprezzata dagli utenti e dai produttori. Netflix non è nuova al far parlare di se: qualche mese fa abbiamo parlato delle opportunità lavorative aperte in tutto il mondo. Recentemente, invece, è al centro di un caso che sta coinvolgendo numerosi possessori di NVIDIA SHIELD Android TV. Il nuovo aggiornamento del firmware alla versione 5.2 sembra non funzionare perfettamente. Il contenuto in caricamento si bloccherebbe al 25% senza possibilità di aggirare il problema. Sicuramente il problema verrà presto risolto sia di NVIDIA che da Netflix che rilasceranno qualche nuovo aggiornamento che aggirerà il problema. 

Tag:
Continua a leggere
805 Visite
0 Commenti

Netflix sta assumendo personale e annuncia 400 posti di lavoro.

Netflix sta assumendo personale e annuncia 400 posti di lavoro.

Netflix ha dichiarato di voler assumere di 400 persone nel nuovo centro europeo dedicato al servizio clienti che ha aperto questa settimana ad Amsterdam. 

La notizia.

Il nuovo centro multilingue del servizio clienti assumerà inizialmente 170 dipendenti, per poi arrivare e sorpassare i 400 entro la fine del 2018. Parallelamente cresce l’investimenti nella produzione di film e serie europee. In totale l’investimento sarà di 1.75 miliardi di dollari per le nuove produzioni europee. 

Un percorso unico al mondo. 

Netflix nasce nella metà degli anni ’90 e spediva cd per posta. Come Nintendo che inizialmente produceva carte da gioco e che presto ha fatto il grande passo della tecnologia. Il passo che ha condotto Netflix ad essere la multinazionale di oggi è durato circa 10 anni. Netflix nasce in California come azienda per il noleggio di film: prenotazione online e consegna per posta. Finché nel 2008 è arrivata la svolta che ha cambiato totalmente l’azienda e anche il suo fatturato. Oggi l’azienda afferma di aver sempre più necessità di personale per sostenere la mole di lavoro in corso e in progettazione. Basta selezionare la sezione lavora con noi del sito di Netflix per conoscere tutte le posizioni aperte. 

Lavoro da casa e in sede. 

Un lavoro molto richiesto da Netflix in questo periodo è quello di traduttore. Ben retribuito può essere svolto comodamente da casa senza vincoli di orario. La paga dello stipendio dipende dalla difficoltà della lingua di traduzione. Per le traduzioni dall’inglese audio all’italiano vengono pagati 12 dollari al minuto con un minimo di 10 minuti di registrazione da tradurre. Per il giapponese ben 30 dollari. Le candidature sono tantissime e per poter accedere alla prima selezione Netflix ha abilitato una piattaforma, chiamata Hermes in cui è possibile registrarsi sottoponendosi ad un test volto a comprovare l’effettiva conoscenza della lingua e capacità di traduzione. Punteggio minimo per ottenere il lavoro? 80/100.

 

Sono aperte le candidature, nel frattempo formatevi con i nostri corsi di lingua

Continua a leggere
1306 Visite
0 Commenti
  • Assocral
  • Contabildata
  • ExtraJob
  • NursingUp
  • Autodesk
  • Groupon
  • Iprogrammatori
    logo partner extrajob

    Cookie

    Il sito utilizza solo cookie tecnici ma consente l'installazione di cookie di profilazione di terze parti utilizzati per proporti messaggi pubblicitari in linea con le tue preferenze. Cliccando sul tasto "OK" accetti l’installazione di detti cookie. Per maggiori informazioni e disattivazione è possibile consultare l'informativa cookie completa